/* -->

domenica 26 marzo 2017

WRITERS GENERATION 2.0 | Presentazione Scrittori Emergenti

Buona domenica carissimi lettori!
Durante la settimana ricevo sempre un gran numero di mail di autori emergenti che mi richiedono segnalazioni o recensioni. Non l'ho mai fatto prima, ma mi sembra doveroso ringraziare tutti per la fiducia che riponete in me e nel mio blog. Mi fa molto piacere leggere quello che scrivete a proposito di voi, della passione della scrittura e del vostro libro. Se non vi rispondo subito, non vuol dire che non vi ho letto o non mi avete incuriosita e interessata. Significa solo che il tempo non mi è d'aiuto. Scusate!
Per oggi ecco le segnalazioni...al contrario delle altre puntate, questa è tutta al maschile!


FINO ALLA FINE DELLA RETE
R. V. Beta


EDITORE: Selfpublishing
GENERE: Cyberpunk
PAGINE: 240
PREZZO: 2,99 €
FORMATO: eBook
DATA D'USCITA: 2017

LINK D'ACQUISTO: QUI


TRAMA
Insofferente alle regole ma incapace di affrancarsi da un’esistenza piatta e una vita sociale insoddisfacente, Daisuke, impiegato in una multinazionale, afferra al volo un’occasione per cambiare.
Yuuki è una giovane pirata informatica che, spinta dalla sua smania di ribellione, potrebbe aver fatto un colpo troppo grosso.
Daisuke e Yuuki, braccati da forze più grandi di loro, dovranno unire le forze e misurarsi con nuove sfide pur di sopravvivere.



CAMERA 101
Enea Tolon


EDITORE: Selfpublishing
GENERE: Erotico
PREZZO: 1,99 €
FORMATO: eBook
DATA D'USCITA: 2013
LINK D'ACQUISTO: QUI



TRAMA

Oltre il piacere, si snoda la vera storia dell'amore sadico, che una giovane donna crudele, vive senza regole né scrupoli. con gelida determinazione, cerca l'estasi dei sensi attraverso la sua lucida brutalità, convinta che il piacere sublime sia quello spietato, in cui l'esercizio della cattiveria sia reso completamente possibile. Ritiene il piacere possente e determinato, perché scritto nel dna, mentre l'amore è un sentimento debole, che trova le sue origini in ambito culturale.

L'AUTORE

Enea Tonon nasce a Pozzuoli il 20-08-1945. Trascorre l’infanzia a Saint Marie Aux Mines, un piccolo paese alsaziano. Imparerà l’italiano quando torna in Italia, all’età di nove anni, poiché in casa la madre parlava napoletano e il padre veneto e niente italiano.
Impara molto presto a leggere e a sei anni ruba i libri gialli che il padre nasconde sotto il materasso, per leggerli avidamente di nascosto.
Probabilmente quelle letture hanno generato in lui il desiderio di scrivere e, infatti, a quattordici anni termina un primo romanzo giallo, poi un articolo sugli orrori della guerra d’Africa, un saggio su De Sade, e infine un secondo romanzo a diciassette anni.
Quest’ultimo romanzo è inviato all’editrice GEI (Grandi edizioni internazionali) di Roma, che chiede un incontro a Roma e decide di pubblicarlo.
Deve solo fare le bozze e pubblicarlo, ma la vita decide diversamente e, dopo aver stracciato tutto, lascia la famiglia a diciotto anni e da allora scrive più nulla.
La sua professione in tecnologia tessile lo porta a viaggiare di continuo, prima in Italia e poi in altri paesi lontani. Tra un viaggio e l’altro, trascorre circa un anno in India e un altro in Iran, poi in Argentina, Messico, Uruguay, Russia, Turchia, Spagna e altri.
“Camera 101 – L’osceno è la radice del piacere –“ è il suo primo libro, cui ne seguiranno altri due.





PIEVE CIPOLLA
Gianpiero Pisso



Genere: Romanzo rurale umoristico
Casa editrice: Le Mezzelane
Pagine: ebook 381 - cartaceo 312
Data di pubblicazione: Ebook 19 marzo 
                                             Cartaceo 22 marzo
Prezzo Ebook 5,99 
                     Cartaceo 15,90
Acquistabile su Le Mezzelane



TRAMA

Pieve Cipolla è un tipico paesino della Val Seriana, uno di quei piccoli paesi in cui la vita è un po’ rude, ma idilliaca, scandita dai tempi della natura e in cui non succede mai nulla. Gli anziani trascorrono il loro tempo giocando a carte, a bocce, bevendo qualche bicchiere di vino rosso in compagnia e raccontandosi le storie di tutti i giorni, perfino quelle che parlano di mostri orribili, creature terrificanti che giurano di aver visto tra i boschi e i pascoli della valle. I giovani invece attendono il momento propizio per lasciare il luogo natio, alla ricerca di fortuna e di opportunità concrete per le loro carriere. Tutto ruota intorno alle autorità riconosciute: l’autorità religiosa, rappresentata dal parroco; quella sociale e politica, impersonata dal primo cittadino e quella legale, vale a dire il maresciallo dei Carabinieri. Ma siamo davvero sicuri che la vita a Pieve Cipolla sia poi così noiosa? Leggendo questo libro non si direbbe proprio...




L'AUTORE
Nato in provincia di Varese, sul Lago Maggiore, dove attualmente risiede con la sua famiglia, Gianpiero Pisso è laureato in ingegneria aeronautica e ha, per molti anni, lavorato come dirigente industriale in grosse società italiane e multinazionali straniere.
Ama viaggiare e dedicarsi alle sue tre principali passioni: scrivere, leggere e dipingere ad acquarello. La sua narrativa, sempre attuale e talvolta ironica, rifugge dagli eccessi e vuole proporsi come una lettura spensierata, disinvolta e scacciapensieri.
Vincitore del premio nazionale “Le Porte del Tempo” 2012, categoria Saggistica, con l’opera: La profezia del Cristo Pagano, edita da Eremon Edizioni. Ha pubblicato anche con Kindle l’e-book Rudiobus, il cavallo d’oro e con Eretica Edizioni, nel 2016, il suo romanzo mistery: La Tela del Maligno. Con Pieve Cipolla l’Autore si è classificato al secondo posto al Premio Nazionale, editi e inediti, Parole di Terra 2016/17.







1 commento:

  1. ciao, ti ho mandato una mail con oggetto segnalazione made in italy, potresti controllare di averla ricevuta? Grazie!!!

    RispondiElimina

Hai pensieri che ti ronzano in testa? Questo è il posto giusto per scriverli!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...