/* -->

giovedì 22 dicembre 2016

Aspettando il Natale... Cosa è successo nel mondo dei libri in questo 2016?

Ciao a tutti!!!
Ma voi vi rendete conto che siamo a -3? Io no purtroppo. Le giornate mi passano davanti senza alcun pensiero veramente natalizio, soltanto un leggero sentore che nell'aria aleggia un profumo nuovo, una felicità sommessa, promesse che qualcosa di nuovo deve succedere... ma oltre a questo nient'altro! Uff, ogni anno sempre la stessa storia. Mi mancano i Natali di quando ero bambina, dove tutta la famiglia si riuniva al completo, le donne preparavano, gli uomini...che facevano?! E noi bambini che scartavamo regali su regali e poi ancora regali! 
Non pensate che io sia triste eh!! Anzi, posso dire che questo 2016 è stato l'anno più felice della mia vita da molti anni a questa parte. E il Natale non sarà da meno... ma vorrei di più! Una bella casa (non in affitto) addobbata come si deve, tanti regali comprati da far scartare ai propri cari, capacità culinarie sopraffine per preparare pranzi, cene e cenoni indimenticabili...! Vabbè sto esagerando dai... l'importante è passare le feste con le persone giuste e questo l'avrò sicuramente   Spero anche voi!
Ma non vi ho fatto venire fin qui per parlare delle cose che sono successe nel mio 2016 (ma chissenefrega)!! Ma per parlarvi di ciò che è successo nel mondo dei libri, i nostri migliori amici! Ecco una carrellata di notizie da non dimenticare:



La fiera del Libro di Torino si sposta a Milano
Nooooooooooooooooooo!! Ma porca miseria, l'unico privilegio che ho in quanto torinese e me lo togliete così! No, alla fine no! Falso allarme! Sarete quindi contenti di sapere che si è scelto di organizzare ben 2 Fiere del Libro: quella a Torino dal 18 al 22 maggio, come sempre a Lingotto nelle ex officine storiche della Fiat, e quella a Milano, denominata TEMPO DI LIBRI dal 19 al 23 aprile nei Padiglioni di Fiera Milano Rho! 
Bè dai, non ci è andata per nulla male eh! Certo magari si poteva andare incontro a chi arriva dalle regioni più al sud e organizzare una Fiera a metà strada, ma ormai è deciso e sicuramente sentiremo parecchio parlare, nel pre, durante e post fiera, di entrambi le manifestazioni!

Mi sono morti 2 miti, e chissà quanti altri senza che me ne accorgessi!
A inizio anno è morto Umberto Eco, uno dei miei scrittori preferiti; mentre a fine anno ci ha lasciato Dario Fo, il premio Nobel alla letteratura del 1997. Quest'ultimo lo conoscevo meno ma era un uomo che solo guadandolo ti veniva voglia di conoscerlo e capirlo meglio. Ma tante altre personalità del mondo della cultura hanno lasciato il mondo un po' più vuoto a causa della loro dipartita. Tra questi non posso non ricordare il poeta Leonard Cohen, la scrittrice Harper Lee (Il buio oltre la siepe), lo scrittore Jim Harrison (Vento di passioni), il premio Nobel per la letteratura nel 2002 Imre Kertész, e tanti altri...

Il ritorno di Harry Potter...
che poi un ritorno non è stato visto che il nuovo capitolo della saga, uscito lo scorso settembre col titolo Harry Potter e la maledizione dell'erede, è un dramma teatrale e non un romanzo vero e proprio com'era giusto che fosse! Ma non l'ho ancora letto e quindi non posso giudicare! Comunque, la cara J.K.R. ci ha fatto risalire sul treno per Hogwarts e questo è l'importante :)

Piccoli "Giganti" crescono...ancora!
Il 2016 ha visto le manovre commerciali dei big dell'editoria. Quindi, Rizzoli è stata comprata da Mondadori di cui però ha venduto Marsilio e Bompiani. Marsilio, proprietaria di Sonzogno, è stata venduta a Cesare De Michelis, già direttore della casa editrice da tempo immemore; la Bompiani invece è stata acquistata da Giunti grazie alla modica cifra di 16 milioni e oltre! Vabbè un gran bel "giro di vite" per chi se lo può permettere, lasciando indietro le piccole case editrici che nulla possono se non guardare dal basso questi giganteschi colossi.

Il Nobel va a...
Bob Dylan! Cantautore e compositore americano, contro ogni pronostico, ha ricevuto il Nobel della Letteratura ma non è andato a ritirarlo; in barba a tutti quelli che si sono lamentati del fatto che a vincerlo fosse stato lui. La ragione di questo esimio premio? "La capace di creare una nuova espressione poetica nella grande tradizione della canzone americana". Secondo il mio modesto parere di ignorante, assolutamente meritato :)

Uno sguardo sulle vendite e sui prezzi dei libri!
Secondo i sondaggi di quest'anno, il prezzo dei libri è aumento un pochetto e le vendite diminuite. No, ho semplificato troppo dai! Grandi e piccole editorie hanno alzato i prezzi dei loro cartacei. Le vendite delle piccole realtà però sono state consistenti e maggiori rispetto al 2015. Ciò non è successo, però, per le grandi case editrici che hanno visto un piccolo calo!
Tuttavia, l'Europa, e in primis l'Italia, è giunta ad un accordo che incentiva la cultura, almeno quella digitale! L'Iva degli ebook infatti è stata definita al 4%. Come era prima in pratica, ma adesso la proposta è legge e possiamo stare tranquilli!

Il giallo su Elena Ferrante continua...
Chi è Elena Ferrante? Ma sopratutto, chi si nasconde dietro questo pseudonimo? Molte le persone che cercano di scoprire il mistero che si cela dietro questa figura di scrittrice famosa e apprezzata tanto qui quanto altrove, sopratutto in America, grazie alla saga de L'amica geniale. Un nome che è ormai una sicurezza per quanto riguarda la lettura ma che non vuole farsi scoprire! Perchè tutto questo mistero? Ma più che altro: perchè bisogna rompere le scatole a chi le scatole non le rompe? Non possiamo semplicemente ringraziarla per le belle storie che ci regala e lasciare che una persona sana di mente non si voglia far inghiottire dal mondo corrotto che le sta intorno? Punto

Premio Strega 2016
Quest'anno uno dei premi letterari più ambiti, chiamato Premio Strega da ormai 70 anni, è andato a un alto autore italiano meritevole (lo dico sulla fiducia perchè ancora non l'ho letto!): Edoardo Albinati con il lunghissimissimo romanzo La scuola cattolica. Il titolo è già tutto un programma e spero di riuscire a leggerlo e finirlo per il 2017! 





Se ho tralasciato qualche evento importante fatemelo pure sapere tramite i commenti e aggiorno il post immediatamente!
Per stasera è tutto, io vado dritta dritta a nanna anche se Il figlio di Babbo Natale su Tv8 mi sta piacendo molto 
Notte notte...
 


1 commento:

  1. Ciao Nik, è stato bello leggere il tuo recap sui principali fatti del 2016 che riguardano l'editoria! Io, abitando in provincia di Milano, sono contenta per la nuova fiera e di sicuro andrò a vederla! Complimenti per l'intenzione di leggere il libro di Albinati: io sono stata scoraggiata sia dalla trama sia dalla mole, ma di certo leggerò una tua recensione se dovessi riuscire a leggerlo! Buone feste :-)

    RispondiElimina

Hai pensieri che ti ronzano in testa? Questo è il posto giusto per scriverli!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...