/* -->

venerdì 23 settembre 2016

Angolo Poesia #33



Eh sì, l'autunno è arrivato e insieme a lui (qui a Torino) anche il tempo nuvolo. Impossibile non percepire quella sorta di languida malinconia che si accompagna sempre a questa stagione. Adoro questa sensazione.
Ma sapete che altro mi piace? Storie, miti e leggende che in autunno si accompagnano così bene a una buona cioccolata o a del tè caldo. 

Una storia che mi piace sempre ricordare è quella di Persefone, o Proserpina per i Romani. 
Figlia di Zeus e Demetra, venne rapita dallo zio Ade per farla sua sposa. Per evitare troppo dolore alla madre della ragazza, però, Zeus decise che Persefone avrebbe passato metà tempo dell'anno sulla terra e l'altra metà sotto terra con il marito. 
Per questo la natura cresce rigogliosa nei mesi caldi per poi ritirarsi in quelli freddi, Demetra festeggia il ritorno della figlia e, quando questa ritorna nell'Oltretomba, prostra alla sua amarezza la natura e tutto ciò che da essa dipende.



Autunno di Vincenzo Cardarelli
Autunno. Già lo sentimmo venire 
nel vento d'agosto,
nelle piogge di settembre
torrenziali e piangenti
e un brivido percorse la terra
che ora, nuda e triste,
accoglie un sole smarrito.
Ora che passa e declina,
in quest'autunno che incede
con lentezza indicibile,
il miglior tempo della nostra vita
e lungamente ci dice addio. 


5 commenti:

  1. Ciao Nik, è molto bella questa poesia, l'ho citata anch'io nel mio post dedicato all'autunno :-)

    RispondiElimina
  2. Ciao Nik che bella la poesia che hai scelto per parlare d'autunno, è una stagione che mi è sempre piaciuta e come non essere d'accordo con te sul mito di Proserpina! <3 <3 <3 ps ho inserito il tuo banner nelle mie affiliazioni <3 <3 <3 <3

    RispondiElimina
  3. Ciao Nik!!
    Che bella poesia!! una sull'autunno ci voleva proprio! dovrò rimediare anch'io e cercarne una di bella per la mia rubrica di poesie! ;)
    Un abbraccio :)

    RispondiElimina
  4. *Din Don* sono una nuova iscritta al tuo blog^^ Vedo che condividiamo (quasi) lo stesso nome lol.. L'autunno non è proprio la mia stagione preferita. Odio la pioggia insistente, il cielo quasi sempre coperto, insomma sono più un tipo da spiaggia e sole**. Confesso, però, che la poesia di Cardarelli è... stupenda** In generale adoro la poesia.
    Se ti fa piacere, pass a farmi un saluto^^
    http://passioneperlerighe.blogspot.it/

    RispondiElimina
  5. Bellissima la poesia di Cardarelli, bella e triste, esattamente come l'autunno. Sono nata in autunno, dovrebbe piacermi. E invece no, quando le giornate si accorciano e il sole si smorza il mio umore tende ad andare a gambe all'aria....per fortuna ci sono i libri, le coperte calde, e qualche tazza di caffè

    RispondiElimina

Hai pensieri che ti ronzano in testa? Questo è il posto giusto per scriverli!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...