/* -->

domenica 24 luglio 2016

LookThisBookS | I 10 libri che devo assolutamente avere nella mia libreria



Buona domenica a tutti!
State comodi dove siete. Io mi sto solo divertendo a classificare i libri letti, non letti e che vorrei leggere. Nulla di realmente importante ma estremamente spassoso.
Quest'oggi ho pensato a quei libri che vorrei assolutamente possedere fisicamente in casa mia, cioè quelli che so per certo che mi verrà voglia di leggere più volte nella vita, o di cui sentirò il bisogno impellente di andare a consultare per ricordare una bella frase, o, ancora, che vorrò prestare a una persona speciale per condividere qualcosa di esclusivo. Non ho ancora letto tutti i libri di questa lista, ma vi spiegherò, brevemente per ciascuno, il motivo che mi spinge a volerli a mia completa disposizione. Comincio eh!?



Pomodori verdi fritti di Fannie Flagg
Ho visto il film così tante volte che conosco a memoria le battute, ma, sopratutto, l'ho visto per la prima volta quando ero una bambina e mi è rimasto talmente nel cuore che voglio poter disporre di questo libro per la vita intera, per poter ritornare alla mia infanzia e a quella sera quando mia madre disse: ah questo è un film bellissimo, io ho letto il libro e me ne sono innamorata! E lo stesso accadde a me. Diciamo quindi che la motivazione è sentimentale!


Jane Eyre di Charlotte Bronte
Anche questa è sentimentale. È stato il primo libro che mi ha colpito come un martello in testa. La lettura, dopo questo romanzo, non è stata più la stessa. Ho cominciato ad apprezzarla di più e non averne mai abbastanza. Per me Jane Eyre incarna lo spirito della letteratura straniera del XVII-XVIII secolo. È l'emblema di quel periodo, non posso non averlo.



Canto di Natale di Charles Dickens
Come già detto in più post, questa storia è "la mia storia per eccellenza". Sono un'eterna sentimentale/ottimista e leggere di un uomo cattivo che diventa buono e migliora la vita delle persone senza chiedere nulla in cambio è il massimo di ciò che si potrebbe augurare al mondo di questi tempi. Questo romanzo è il mio libro-rifugio.



Saga di Harry Potter di J. R. Rowling
Non l'ho ancora letta tutta ma secondo me è il fantasy più bello e geniale che esista. Tutti, da bambini, dovrebbero poter vivere, nella propria fantasia, avventure come quelle di Harry Potter. Non so se, una volta letti tutti, li rileggerei un'altra volta, ma vedere la saga completa posta sulla libreria mi darebbe una gioia immensa!



Fanny di Jong Erica
Questo libro racconta una storia davvero pornografica e non sola erotica. La vita di Fanny è molto simile a quella di Moll Flanders, ma mooolto più interessante!! In poche parole, quest'autrice è stata la mia professoressa di educazione sessuale durante l'adolescenza; un periodo della vita in cui gli ormoni cominciano a fare quello fanno, ma per cui non si vogliono chiedere chiarimenti ai genitori!! La cara Erica Jong mi ha spiegato tutto in maniera mooolto approfondita e per questo voglio darle un posto d'onore nella mia libreria :)


Cent'anni di solitudine di G. G. Marquez
Mi è piaciuto tantissimo questo romanzo, ma sento l'esigenza di rileggerlo almeno un'altra volta. E in quest'altra occasione voglio scrivere su carta la genealogia scaturita dalla mente di Marquez e riuscirla a memorizzare o comunque a ricordare abbastanza bene e poi allegarla al libro. Una sorta missione di vita!



La casa degli spiriti di Isabel Allende
Amo molto la scrittura della Allende, è una delle mie scrittrici preferite. Il suo romanzo che preferisco è proprio questo, in particolare perchè una delle protagoniste principali, Clara, è uno dei personaggi letterari che ho più adorato in assoluto. In questo libro ci sono molte bellissime citazioni da ricordare.




Il nome della rosa di Umberto Eco


Non so perchè ma avevo un debole per il compianto Umberto; era un po' il mio uomo ideale (!!!) e questo l'ho scoperto dopo la lettura de Il nome della rosa. Ho due edizioni di questo libro e prevedo che il numero aumenterà nel tempo! 




La fattoria degli animali di George Orwell


Questo libro, letto durante i primi anni del liceo, mi ha fatto interessare per la prima volta alla società e alla politica. Credo sia stato un momento molto importante per me.




La Bibbia
Per un esame ho dovuto leggere l'Antico Testamento e "galeotto fu il libro" ne sono rimasta molto affascinata. Ho ben 3 edizione della Bibbia e quando mi chiedono "sei molto cristiana?" io rispondo: "no per nulla, infatti la leggo!". Non voglio entrare troppo nei dettagli ma per me è una storia nel vero senso della parola da conoscere direttamente e non per sentito dire a qualche sermone la domenica in chiesa.


Per ora questi sono i libri che assolutamente voglio avere nella mia libreria. Non ci sono ancora tutti sinceramente, mancano gli Harry Potter e Pomodori verdi fritti. Devo solo trovare le edizioni perfette!
Vorrei proprio sapere quali sono i libri che avete bisogno di avere sempre a disposizione. Aspetto commenti!!


7 commenti:

  1. Quanti, quanti titoli che conosco e che adoro... Jane Eyre, La Fattoria degli Animali,Cent'Anni di Solitudine, La Casa degli Spiriti.... tutti libri che ho letto e amato e già fanno orgogliosamente parte dei miei scaffali ^_^

    Con Dickens, ammetto, faccio un po' fatica, pur essendo una grande lettrice di classici; non so perchè ma il suo stile non riesce a catturarmi, anche se di lui ho divorato letteralmente La Storia di due città, letto sia in inglese che in italiano, e devo dire che mi ha strappato qualche lacrimuccia.
    Pomodori Verdi Fritti mi manca, e vorrei tanto leggerlo anche io :-)
    Harry Potter è fantastico, lo sto leggendo la sera con mio figlio e abbiamo appena iniziato Il Prigioniero di Azkaban... spettaacolari, tutti!!

    RispondiElimina
  2. Ciao Nik! Che bello.. Adoro questi libri! Tranne "pomodori verdi fritti" che non ho letto ma mi hai fatto venire una curiosita' pazzesca di leggerlo! ^_^ e poi si il libro cartaceo e' il libro per eccellenza, l'ebook e' comodo ma non e' la stessa cosa!

    RispondiElimina
  3. Ciao Nik, molto interessante la tua lista! Anch'io adoro Jane Eyre, ma anche Un canto di Natale e La fattoria degli animali! Pomodori verdi fritti mi incuriosisce parecchio e non so per quanto ancora resisterò senza leggerlo, e mi piacerebbe leggere anche la Casa degli spiriti, della quale ho visto il film parecchi anni fa (ma di cui ricordo poco). Ammetto però di aver abbandonato Il nome della rosa: all'epoca avevo circa 15 anni, ma da allora non l'ho più preso in mano e non mi attira più di tanto...

    RispondiElimina
  4. bella lista! Di questi mi mancano Fanny, Pomodori verdi fritti e di Harry Potter ho solo il primo.
    La casa degli spiriti è bellissimo, come pure Il nome della rosa che è stato uno dei libri che ha dato il via alla mia passione per la lettura!

    RispondiElimina
  5. Che lista interessante, e che bello scoprire tante cose in comune, Nik!
    Tre dei libri che hai listato sono in assoluto quelli che rileggo più spesso: Garcia Marquez, la Allende e Orwell, che sono pietre miliari nella mia formazione di lettrice: tutti, a loro modo, mi hanno trasportata in mondi e tempi che mi hanno arricchita. Poi ho scoperto da poco la Flagg e mi sono innamorata del suo stile, sto leggendo i suoi libri uno a uno, centellinandoli, a partire dal famoso "Pomodori verdi fritti". Della saga di Harry Potter poi neanche parlo, è talmente meraviglioso quello che è successo con questo libro, non solo a me ma a milioni di lettori nel mondo che non c'è neanche da discutere del suo valore e della sua importanza. E mi hai fatto venire voglia di rileggere Il Nome della Rosa, è troppo tempo che l'ho letto e mi manca.
    Insomma, hai presentato proprio una bella lista!

    RispondiElimina
  6. Ciao Nik! Che post interessante! :D
    ci sono libri che ho in lista (come pomodori verdi fritti e cent'anni di solitudine), altri che ho già in versione ebook che aspettano di essere letti (la casa degli spiriti e Jane eyre). La saga di harry Potter sono libri che custodisco gelosamente, mentre il nome della rosa lho visto e rivisto un sacco di volte ma mai letto. La bibbia lho iniziata ma non sono riuscita ad arrivare neppure a metà, mentre fanny è un libro che non avevo mai sentito ma che mi incuriosisce! :)

    RispondiElimina
  7. Oddio Nik, cosa hai fatto? Non puoi mettere queste meraviglie tutte insieme: a una persona debole di cuore potrebbe venire un infarto!
    "Jane Eyre" ... è "Jane Eyre" punto. E' il mio libro per la vita. Ne ho persino un'edizione in inglese (non so se ho reso l'idea).
    Marquez, Rowling e Flagg sono lacune che devo proprio colmare.
    La Bibbia? Mi dico sempre che dovrei proprio decidermi a leggerla come si deve, una volta per tutte!

    RispondiElimina

Hai pensieri che ti ronzano in testa? Questo è il posto giusto per scriverli!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...